Come minare i Bitcoin

Miniare i Bitcoin è una opportunità di investimento nel panorama delle cripto valute.

“Per minare i Bitcoin non è necessario essere degli esperti di informatica”

 

Se sei un principiante e sei nuovo al mondo delle monete elettroniche, con questa guida ti daremo tutte le indicazioni per cominciare a guadagnare con i Bitcoin. In prima battuta cercheremo di capire se il mining fa per te, successivamente se è un investimento che vale la pena attuare.

Se avete intenzione di fare mining vi anticipo già da subito che c’è molta competizione nel mining, una concorrenza a chi allestisce l’hardware più potente.

Cosa serve per minare i Bitcoin

  1. L’Hardware.
  2. Il Wallet.
  3. Il mining pool.
  4. Il Software.
  5. Abbiamo tutto il necessario per iniziare a fare Mining.
  6. L’Hardware

Per minare i Bitcoin, il classico computer che avete a casa non va più bene come lo era in passato. Per migliorare le prestazioni del miner hai bisogno di un sistema ASIC abbreviazione di Applicazione Specifica per Integrare i Circuiti.

  1. Il Wallet

Il Wallet è un posto virtuale o in gergo informatico una stringa di codici, dove tenere al sicuro i Bitcoin che hai minato. Entrerai in possesso di una chiave di accesso (password) da inserire insieme all’indirizzo email Bitcoin. E’ molto importante fare una copia dei file wallet.dat per evitare di perdere tutti i Bitcoin che hai minato.

  1. Il mining pool

Successivamente al wallet, occorre creare un mining pool, ossia partecipare a un gruppo di miner. In questo modo non minerai da solo e gli algoritmi sono più facili da risolvere perché di dimensioni minori.

“Come in tutto, anche nei Bitcoin la collettività fa la forza.”

  1. Il Software

Per il mining pool hai bisogno di un apposito software. Tra i software per il mining di Bitcoin ti consigliamo:

  • BFGMiner per Windows;
  • 50Miner per Windows;
  • MacMiner per Apple.

 

  1. Abbiamo tutto il necessario per iniziare a fare Mining
  • Connetti il miner al tuo computer;
  • Apri il tuo software;
  • Inserisci la tua mining pool;
  • Inserisci le credenziali (nome utente e password);
  • Inizia a scavare.

 

Conclusione

Come avete letto nell’articolo di oggi scavare Bitcoin non è complesso, ma occorre un investimento iniziale di almeno 1.500,00/2.000,00 euro. Tenete conto che la configurazione miner è molto stressante per il computer, portando lo stesso alla rottura delle schede video sottoposte a un lavoro 24/24 altamente usurante.

Dovete anche considerare il consumo di corrente che è rilevante nel contesto. Ora la domanda è …..

“E’ più redditizio minare i Bitcoin o comprare Bitcoin?

A voi la risposta, vi sentite investitori o minatori?

About the author

investirebi4y6e2

View all posts